GranGiro Bike week-end

GranGiro Bike week-end

Week end colline di Torino

GranGiro Bike week-end

Descrizione dell'offerta

Regalatevi un week end alla scoperta di incantevoli scorci a 2 passi da Torino. Dal centro storico ai panorami che li sovrastano e sullo sfondo le maestose Alpi a fare da quinta a questo spettacolare angolo di Piemonte. Strade appartate vi condurranno lungo i crinali che collegano deliziosi paesini in cui il tempo sembra essersi fermato. Lungo il percorso vigne e castelli si susseguono a perdita d’occhio. Soggiornate in autentiche locande e lasciatevi sedurre dalla cucina locale delle piccole trattorie e cantine a conduzione familiare. Regalatevi un’esperienza vera! 

Tour/tappa medio-facile: dislivelli compresi tra i 200 e 400m e distanze tra i 25 e i 40 km/giorno

TOUR SELF GUIDED (in libertà): 
Questo pacchetto è studiato appositamente per chi cerca nel viaggio il contatto diretto con il territorio, non solo attraversandolo con la bici ma vivendolo da vicino. Viene infatti fornito l’itinerario da gestire in completa autonomia con la prenotazione dei punti tappa e il trasporto bagagli. Le strutture selezionate sono di piccole dimensioni (b&b e agriturismi) e offrono prodotti del territorio favorendo così le piccole economie locali e restituendo un’esperienza autentica dei luoghi e delle persone. Le attività/visite descritte nel programma sono indicative dell’offerta del territorio e non sono incluse nel pacchetto. 

(foto Wikipedia)

Destinazione

PIEMONTE - Chieri

Tipologia Attività

  • Attività all'aria aperta Attività all'aria aperta

Giorno per giorno

1° GIORNO
DA TORINO A SCIOLZE: 19 KM; D+ 450 M

Se siete mattinieri avrete tempo di fare una breve escursione per la per poi raggiungere, fiancheggiando il fiume Po, la caratteristica “Dentera”; un trenino storico che collega la città alla Basilica vi porterà direttamente a Superga*. Da qui potrete godere della vista della città nella sua interezza e apprezzare la catena alpina che la circonda. Ammirerete la Basilica che vi proietterà indietro nel tempo, tra cultura e storia, scoprendo inoltre curiosità, leggende e aneddoti della grande dinastia Reale dei Savoia. Dalla Basilica partirete alla volta della “panoramica del Pino”, una sinuosa strada immersa nel verde del “Parco naturale Della Collina di Superga”, che vi regalerà meravigliosi scorci sulla città cinta dalle Alpi. Con il cielo nitido potrete ammirarne le vette più alte ancora incappucciate dalla neve. I diversi sali scendi vi accompagneranno lentamente verso la campagna ai piedi della collina per arrivare nel piccolo comune di Sciolze dove vi fermerete per la notte in una deliziosa struttura locale! Una rigenerante cena a base di piatti tipici e una carta degli ottimi vini autoctoni vi aspettano. Cena e pernottamento in caratteristico agriturismo / b&b. * Orari e disponibilità del servizio saranno da verificarsi in loco. GranGiro non può garantire il servizio perchè di competenza della città di Torino. In mancanza di servizio la salita, ricordiamo, è molto impegnativa. 

2° GIORNO
DA SCIOLZE A CHIERI: 26 KM; D+ 400 M
OPZIONE VIA VEZZOLANO: 41 KM; D+ 850 M

Dopo una ricca ed energetica colazione ripartirete in sella alle vostre bici per stradine che corrono sul filo di ripide colline che si affacciano sulla parte meridionale e orientale del Piemonte. Oggi potete scegliere tra 2 opzioni:
Un percorso più corto e diretto vi porterà in breve tempo alla pianura che conduce a Chieri, la meta prevista per la giornata. Se invece siete in forma, vi suggeriamo un’alternativa che appagherà i vostri sforzi; impegnativi ma gratificanti sali e scendi vi condurranno in un luogo sacro ma altrettanto magico; l'abbazia di Santa Maria di Vezzolano, un edificio religioso in stile gotico e romanico, tra i più importanti monumenti medievali del Piemonte. Si narra sia stata edificata su volere di Carlo Magno.
Una visita all’interno dell’abbazia vi farà immergere nell’atmosfera buia del medioevo e se sarete fortunati potreste incappare in concerti o funzioni religiose che renderanno ancora più emozionante
la visita. All’interno dell’Abbazia si può ammirare la “Mostra permanente del Romanico” allestita dalla Soprintendenza per i Beni Storici e Artistici del Piemonte, che offre la più completa documentazione sull’arte romanica rintracciabile a Vezzolano. Risaliti in sella riprendete la strada per attraversare altri deliziosi paesini e proseguire in direzione Chieri attraverso campi di grano, aziende agricole e piccoli allevamenti. Conosciuta in epoca medievale come la città delle cento torri delle famiglie nobiliari conserva ancora diversi resti dell’epoca romanica. Prendetevi del tempo per visitare il centro della città e i suoi importanti palazzi, archi, ville d'epoca e numerose chiese, dal maestoso Duomo alla romantica San Giorgio. Cena e pernottamento in caratteristico agriturismo/b&b.

3° GIORNO
DA CHIERI A TORINO: 36 KM; D+ 350 M

Buongiorno! Oggi riprendete la strada in direzione della collina torinese per raggiungere Pecetto Torinese, il paese dei ciliegi. In primavera la collina si colora di bianco e rosa e a giugno fioriscono i banchetti ai lati delle strade e nella piazza del mercato dove poter degustare queste e altre prelibatezze del territorio. Da qui raggiungete con una lunga discesa Moncalieri e il suo omonimo castello che domina tutta la parte meridionale di Torino ed è un ottimo terrazzo panoramico sulle Alpi Cozie e Marittime. Oggi il castello è sede del I° Battaglione Carabinieri “Piemonte”. Gli appartamenti reali, in consegna alla Soprintendenza per i Beni Ambientali ed Architettonici del Piemonte, sono stati restaurati e aperti al pubblico. Da qui scenderete fino a costeggiare il fiume Po e in una manciata di km raggiungerete il centro di Torino. Ben tornati!

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: € 290,00
IN COLLABORAZIONE CON GranGiro Bike T.O.
(base minima: 2 partecipanti paganti)

LA QUOTA COMPRENDE:
• Mappa percorso e tracce GPX;
• Prenotazione sistemazioni in b&b e agriturismi;
• Trattamento mezza pensione;
• Transfer bagagli di tappa in tappa;
• Servizio, nonché I.V.A.

LA QUOTA NON COMPRENDE:
• il bus, che possiamo quotare su richiesta esplicita del gruppo;
• extra, mance e tutto quanto non esplicitamente indicato nella voce: “LA QUOTA COMPRENDE”.

Opzioni disponibili

Comunita Europea
Leader+
Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali
Regione Piemonte
GAL Langhe Roero Leader

CAMPAGNA FINANZIATA AI SENSI DELL'ASSE IV - PSR 2007-2013

GAL LANGHE ROERO LEADER

Blog

In viaggio nelle Langhe e Roero

Newsletter

News & Offerte

Follow Us

I nostri profili sociali