Le due anime del territorio

Le due anime del territorio

Un weekend a metà fra Langhe e Roero. Unito dal grande patrimonio di tradizioni, paesaggi e produzione enogastronomica.

Le due anime del territorio

Descrizione dell'offerta

Langhe e Roero sono territori assai diversi fra loro: la dolcezza del primo fa da contrappunto alla “selvaticità” che caratterizza il secondo. Ma hanno una cosa in comune: dalla loro terra nascono prodotti d'eccellenza celebri in tutto il mondo. Li scopriremo a poco a poco, muovendoci a piedi e in bicicletta, fermandoci di tanto in tanto per gustare vini e formaggi e godere dei panorami che si aprono tra le colline.

Destinazione

PIEMONTE - Langhe e vino

Tipologia Attività

  • Attività all'aria aperta Attività all'aria aperta

Giorno per giorno

Arrivo e sistemazione in agriturismo.

La mattina sarà dedicata all’Ecomuseo delle Rocche del Roero che riunisce in un unico museo a cielo aperto gli otto comuni di sommità sorti dopo l’anno mille sulla faglia delle “Rocche”. Da Cisterna a Pocapaglia ci si imbatte in un territorio unico fatto di borghi arroccati sui crinali delle colline, una flora unica composta da microclimi secchi che convivono accanto ad altri estremamente umidi. Le Rocche sono un fenomeno geologico di erosione che caratterizza la porzione centrale del Roero creando burroni che sprofondano per centinaia di metri.

Dopo il pranzo con “Bio Pic-Nic” (menù dei piatti tipici di Langa e Roero in stile “bio” con piatti, bicchieri e posate biodegradabili) potrete scegliere tra i 18 sentieri tematici del Roero da percorrere a piedi o in mountain bike in autonomia o con un accompagnatore.
La visita a una cantina di Vezza d’Alba concluderà la vostra giornata in allegria degustando vini e prodotti tipici locali.
Rientro e cena in agriturismo.

Il nostro viaggio continua dal Roero al cuore della Bassa Langa con la visita al WIMU di Barolo per un viaggio attraverso la cultura e la tradizione del vino: si parte dall’ultimo piano con una discesa fra buio e luce, suono e colore per scoprire il vino in tutte le sue accezioni, per poi rendere omaggio alla storia del castello e ai personaggi che vi hanno abitato, Giulia di Barolo e Silvio Pellico, e per finire con il Tempio dell’Enoturista dove vivere e gustare finalmente il vino dei re.
Pranzo presso trattoria tipica locale

La visita alla fortezza di Serralunga, imponente e maestosa, da cui si gode un panorama incantevole delle Langhe ci racconta la storia millenaria di questa terra e del lavoro dell’uomo che, passeggiando tra i vigneti, un viticultore ci racconterà poco dopo; a conclusione della giornata e dopo aver appreso le tecniche di vinificazione potrete assaporare finalmente i vini di questa terra abbinati a formaggi e salumi in una tipica cantina di Serralunga.
Rientro in agriturismo e partenza.

La nostra offerta comprende:

  • un pernottamento in agriturismo
  • eventuali ingressi e visite guidate (WIMU e Castello di Serralunga)
  • un bio pic-nic
  • due degustazioni in cantina
  • un pranzo e una cena come da programma
  • accompagnatore per tutta la durata del soggiorno

Su richiesta è possibile:

  • aggiungere giorni di soggiorno in Langa e Roero
  • aggiungere pasti convenzionati
  • aggiungere degustazioni di prodotti tipici
  • aggiungere voli in mongolfiera
  • effettuare tratti del percorso con e-bike, vespe, cavalli o carrozze
nr.

Opzioni disponibili

Comunita Europea
Leader+
Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali
Regione Piemonte
GAL Langhe Roero Leader

CAMPAGNA FINANZIATA AI SENSI DELL'ASSE IV - PSR 2007-2013

GAL LANGHE ROERO LEADER

Blog

In viaggio nelle Langhe e Roero

Newsletter

News & Offerte

Follow Us

I nostri profili sociali