ARTE IN CITTA'

ARTE IN CITTA'

Data la posizione di confine e l'omogeneitÓ culturale con il versante d'oltralpe, la cittÓ di Cuneo ha subito influenze artistiche differenti.

ARTE IN CITTA'

Beschreibung des Angebotes

Il territorio dell'attuale provincia di Cuneo, data la posizione di confine e l'omogeneitÓ culturale con il versante d'oltralpe, ha subito influenze artistiche differenti. La pittura medievale Ŕ caratterizzata dalla numerosa presenza di affreschi nelle cappelle delle valli ed opera di pittori itineranti. La ex chiesa di San Francesco conserva al suo interno esempi della pittura medievale che vanno dal gotico lineare di influenza nordica del primo Trecento al gotico internazionale degli affreschi di Pietro da Saluzzo, molto attivo in loco nella seconda metÓ del Quattrocento. Lo stile dei fratelli Biazaci, pittori di Busca, attivi tra Piemonte e Liguria, Ŕ testimoniata dall'iconografia del Cristo di PietÓ. Il tardo gotico lascia spazio alla pittura illusionista barocca che si ammira nelle cappelle seicentesche, patronati di importanti famiglie. La pittura ottocentesca e del primo Novecento Ŕ presente con i quadri di Giulio Boetto e Matteo Olivero. Alcune opere di quest'ultimo si trovano nella collezione del Museo Casa Galimberti insieme a quadri di Lorenzo Delleani, Giacomo Grosso e sculture di Leonardo Bistolfi e Henri Godet.

(foto Wikipedia)

Reiseziel

PIEDMONT - Cuneo

Typologie Aktivitäten

  • Kunst und Kultur Kunst und Kultur

Tag für Tag


Verfügbare Optionen

Comunita Europea
Leader+
Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali
Regione Piemonte
GAL Langhe Roero Leader

KAMPAGNE FINANZIERT IM RAHMEN DES ENTWICKLUNGSPLANS PSR 2007-2013 (ACHSE IV)

GAL LANGHE ROERO LEADER

Blog

Unterwegs in Langhe und Roero

Newsletter

News & Angebote

Follow Us

Unser Profil in Sozialen Netzwerken